domenica 30 giugno 2019

Le parole che curano: cordone ombelicale

Articolo tratto da Culture e tradition...

Clicca qui


2 commenti:

  1. Qualunque sia il tuo nuovo impegno, il Signore ti sosterrà.

    RispondiElimina
  2. Ciao fra Beppe con molto piacere ho letto che continuerai a raccontarci le tue esperienze nel tuo percorso di aiuto per i più bisognosi di te. Grazie che mi farai ancora partecipe della tua bella e fantastica carità per i poveri. Un abbraccio Gabriella.

    RispondiElimina

Grazie per il commento.

POST IN EVIDENZA

Parto distocico al buio

Ieri notte avevo dormito malissimo perchè mancava la luce e siamo  sempre molto tesi quando l’ospedale deve funzionare di notte con i  soli...